contatore visite free skip to Main Content
info@salernoeconomy.it

Lo speciale 2 »

Le proposte di SalernoEconomy. Da Piano Vetrale (Orria) a Oliveto Citra e Coronati (Angri).
A spasso per i borghi, tesori sottovalutati
Tre percorsi alla (ri) scoperta delle tradizioni e del folklore in alcune bellissime località del territorio salernitano.

di Laura Maiellaro

In provincia di Salerno molti piccoli borghi mantengono vive le loro tradizioni attraverso iniziative e manifestazioni folkloristiche davvero particolari. Dal borgo di Piano Vetrale che è un vero e proprio museo a cielo aperto con i suoi murales ricchi di storia, al racconto dei luoghi attraverso la realtà aumentata di Oliveto Citra, per incrociare, poi, la rappresentazione in forma di favola medievale del borgo di Coronati ad Angri; così questi luoghi cercano di mantenere intatta la loro identità culturale.

Piano Vetrale. Il borgo cilentano dei murales.

Dove: Orria (SA)

Quando: tutto l’anno

Informazioni: www.facebook.com/Il-Pennello-dOro-139172252834683

La frazione di Orria, piccolo comune cilentano, è un vero e proprio museo a cielo aperto. Il borgo è costellato di murales che risalgono agli anni Settanta del Novecento. L’idea è stata di un’artista siciliano, Pino Crisanti, che ha voluto che la piccola frazione accogliesse murales dedicati a spaccati di vita quotidiana, personaggi delle favole, tradizioni popolari. La Pro Loco ha portato avanti l’idea dedicandola alla figura di Paolo De Matteis, pittore del 1600 nato in questi luoghi. Ogni anno inoltre, si organizza la rassegna di arti figurative “Il Pennello d’Oro”, articolata in diverse sezioni: collettive di pittura, scultura e fotografia; concorso di pittura estemporanea e murales. Nel corso del tempo i murales sono aumentati attraverso l’opera di molti artisti che hanno lasciato una loro testimonianza alternando stili e tecniche differenti. Gli anniversari storici, gli avvenimenti e le ricorrenze più significative sono diventati il tema ricorrente degli ultimi anni.

“Il Borgo dei Racconti”.

Dove: Oliveto Citra (SA)

Quando: 6 gennaio – 31 dicembre 2018

Informazioni: www.facebook.com/borgoracconti

“Il Borgo dei Racconti” è il progetto del Comune di Oliveto Citra che vede l’installazione di 15 pannelli nelle strade per raccontare attraverso la realtà aumentata fatti e storie degli abitanti del luogo. I pannelli permettono di scaricare contenuti audiovisivi in formato digitale che invitano il visitatore a muoversi fra i vicoli e le piazze di Oliveto Citra. Durante questo cammino, a guidare il visitatore è la voce degli olivetani che raccontano eventi significativi della loro comunità: le vicende legate al terremoto del 1980 e alla ricostruzione post-sismica, storie di emigrazione, tradizioni gastronomiche, monumenti e cultura locale. Questi contenuti possono essere fruiti tramite una app attiva su smartphone e tablet.

“C’era una volta…La favola del Borgo”.

Dove: Angri (SA)

Quando: 20-21 ottobre 2018

Informazioni: www.borgodecoronati.it

Ad Angri, nel weekend di sabato 20 e domenica 21 ottobre, va in scena “C’era una volta… La favola del Borgo”. Un evento, giunto alla XV edizione, che racconta il borgo di Coronati in una veste tipicamente medievale. Nei cortili si potranno ascoltare i suoni dei tamburi, ammirare le esibizioni degli sbandieratori del Borgo De’ Coronati, degli artisti di strada, la messa in scena di giochi medievali. Non mancheranno inoltre le esibizioni di tiro con l’arco e la balestra della compagnia “Arcieri Doria” di Angri. Il borgo rivivrà l’atmosfera medievale attraverso costumi d’epoca, armi e percorsi guidati con laboratori per bambini, senza dimenticare le degustazioni dei piatti tipici.

Lo Speciale 2 Mappa Italia fin
Giacimenti a cielo aperto
Back To Top
Cerca